Crea sito

Fischbox

Nome FornitoreFishbox
IndirizzoTermoli
ProvinciaCampobasso
Prodottipesce
Tipologiapescato ed allevato
Sito webhttp://www.fishbox.it/
Emailpiemonte@fishbox.it

Il progetto sposa la filiera corta ittica è l’anello di contatto fra il pescatore responsabile e il consumatore consapevole e attento all’alimentazione sostenibile.

Fishbox® promuove il consumo di prodotti ittici nel rispetto dei cicli riproduttivi e della stagionalità.

Il progetto nasce per servire le Reti GAS – Gruppi di Acquisto Solidali e si allarga a piccole Comunità e ad un modello di Ristorazione attenta e consapevole.

Fishbox® è il primo modello in Italia di distribuzione ittica in condivisione con il consumatore finale di un protocollo di consumo sostenibile nel rispetto delle specie a rischio di estinzione e degli stock ittici più sfruttati

Con il nostro consumo e la modifica delle abitudini possiamo condizionare il mercato e invertire la rotta supportando la pesca locale e preservando il mare: dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere.

Il pesce, pescato il giorno prima della consegna, è sbarcato la sera preparato in box chiusi e distribuito ai GAS la giornata successiva: a meno di 24 ore dallo sbarco.

Nei Fishbox® c’è solo pesce fresco e di stagione.

La Maricoltura Mattinatese alleva orate, spigole e saraghi in mare aperto, nelle salubri e limpide acque della baia di Mattinatella, costa sud del Gargano.

L’avannotto, così viene chiamato il pesce allo stadio giovanile, arriva al nostro impianto ad una pezzatura che può variare dai 2 ai 10 gr. inizialmente viene “seminato” in strutture, dette di preingrasso, galleggianti di forma circolare della capacità di 400 mc. Dette strutture, essendo più piccole, facilitano l’apporto di maggiori cure che il pesce necessita nei primi stadi di vita.

Gli avannotti, come tutti i giovani animali, hanno bisogno di un’alimentazione abbondante ma razionata nell’arco della giornata. Vengono alimentati dalle 4 alle 6 volte al giorno da un operatore addetto esclusivamente a questa mansione.

Conclusa la fase di preingrasso, quando raggiungono il peso di 30 – 40 gr., i pesci vengono trasferiti in gabbie galleggianti del volume di circa 1500 mc, qui, vivranno fino a quando avranno raggiunto la pezzatura richiesta dal mercato, dai 300 agli 800 gr. Anche nella fase d’ingrasso, l’alimentazione viene svolta manualmente. Durante questo periodo le razioni alimentari vengono ridotte ad una o due volte al giorno. L’intero ciclo produttivo dura mediamente 16 – 20 mesi, in funzione del periodo di semina e delle condizioni meteo-marine. Il tempo di crescita del pesce non viene minimamente forzato con l’alimentazione, al fine di non compromettere la qualità del prodotto.