Crea sito

Corso Permacultura (nuove date)

Cos’è la Permacultura?

Building soil – Building community – Building resilience

La Permacultura è un sistema di progettazione che mira alla reintegrazione armoniosa e rigenerativa delle attività umane nei territori imitando le sinergie e le relazioni benefiche degli ecosistemi naturali. Suo fine primario è beneficiare la vita in tutte le sue forme.

Fondata sulle basi etiche di Cura della Terra, Cura delle persone, Condivisione equa, e attraverso l’utilizzo di principi tratti dall’osservazione dei sistemi naturali, la Permacultura trova applicazione in ogni campo di progettazione: da grandi appezzamenti di terra a balconi in città, da mini fattorie a centri urbani, da orti e giardini a gruppi sociali come associazioni, organizzazioni e reti.

Gli stessi principi alla base degli ecosistemi naturali possono essere usati per ridisegnare qualsiasi aspetto della propria vita e delle proprie attività.

Cos’è un Permaculture Design Course (PDC)?

Il Corso di Progettazione in Permacultura è un’esperienza certificata di formazione di almeno 72 ore. Il corso fornisce un’introduzione al nucleo centrale della Progettazione in Permacultura come impostata da Bill Mollison, cofondatore del movimento, nel suo “Permaculture. A designer’s manual”.

L’obiettivo principale del corso è quello di fornire strumenti interdisciplinari e olistici alla progettazione degli insediamenti umani: agricoltura, raccolta e gestione dell’acqua, energia, costruzioni naturali, sistemi agroforestali, gestione degli scarti, sistemi animali, tecnologie appropriate, gestione economica e sviluppo di comunità. I partecipanti che avranno seguito l’intero curriculum riceveranno un certificato di Progettazione in Permacultura riconosciuto a livello internazionale, che dà accesso al percorso di Diploma in Permacultura.

Ogni Modulo del Corso è frequentabile anche singolarmente come workshop.

Programma 1° Modulo 30 Aprile – 3 Maggio 2021

PROGETTAZIONE IN PERMACULTURA E AGRICOLTURA RIGENERATIVA

• Permacultura

Spinta all’azione – Definizione ed etiche – Principi di progettazione

• Concetti e temi di progettazione

Rete della vita, modelli di funzionamento dei sistemi naturali – Cosa sono inquinamento, lavoro, raccolto, risorse, nicchie ecologiche

• Metodi di progettazione

Osservazione – Analisi degli elementi – Flussi d’azione – Mappe – Zone e settori – Pendenze e orientamento – Scala di Permanenza (dal Keyline design)

• Comprensione dei Pattern (modelli naturali)

Quali sono i pattern e quale funzione assolvono – Come utilizzare i pattern nella progettazione

• Suoli

Composizione ed orizzonti – Rete trofica del suolo – Interazioni nel suolo – pH – Fertilizzanti e ammendanti – Hot compost – Compost di lombrico – Compost tea – Riproduzione ed inoculo di microrganismi – Biofertilizzanti liquidi.

Programma 2° Modulo 27-30 Maggio 2021

GESTIONE DELL’ACQUA E AGROFORESTRY

• Clima e profili del territorio – Zone climatiche principali e loro caratteristiche: Temperata, Tropicale, Zone secche – Fattori climatici principali: Radiazione, Precipitazioni, Venti – Effetti climatici: altitudine, marittimo, continentale, microclimi – Analoghi climatici – Profili del territorio principali: umido e arido – Profili del territorio secondari

• Acqua nel territorio

Distribuzione dell’acqua sulla Terra – Ciclo dell’acqua – Keyline design – Corpi d’acqua (stagni e dighe): tipologie, usi e costruzione

• Lavori di movimento terra rigenerativi

Pianificazione, tempistica, Misurazione – Misurazione di pendenze e bacini idrografici – Accessi – Strutture di infiltrazione e gestione dell’acqua: swales, canali di diversione, check dams, terrazze, boomerang, net and pan – Strumenti per i rilievi e macchine per l’implementazione • Alberi e ruolo della vegetazione

Precipitazioni sugli alberi – Traspirazione, evaporazione e condensazione – Vento

• Agroforestry – Successioni Naturali – Strati di un’Agroforesta – Preparazione di aiuole agroforestali – Piantare una food forest – Diversi modelli agroforestali – Gestione di un’agroforesta

Programma 3° Modulo 18-21 Giugno 2021

PRATICHE DI PROGETTAZIONE IN PERMACULTURA E PERMACULTURA SOCIALE

• Soluzioni per le zone nei diversi climi

Zona 0: posizionamento e caratteristiche della casa, materiali di costruzione naturali e loro caratteristiche, sistemi energetici nelle case – Zona 1: Orto e aiuole di coltivazione, tipologie di orto: biointensivo, sinergico, cippato e pacciamatura, keyhole garden, wicking beds – Zona 2: Food forest, coltura principale e market gardening, Foraggio da taglio – Zona 3: Sistemi animali e holistic management – Zona 4: Farm forestry

• Strategie per una nazione globale alternativa

Permacultura sociale e bioregionalismo – Costruzione di comunità e gestione di progetti – Economie locali e reti – Movimento transition

• Progettazione finale

Processo di progettazione dalla visione, al concetto, ai dettagli – Presentazione dei progetti e feedback

Tutti i corsi si svolgeranno nei 750 ettari di terreno dell’Università Agraria di Castel Madama (RM), presso IL CASONE, un vecchio casale ristrutturato alle spalle del bosco.

In aggiunta al curriculum delle 72 ore, su un totale di 12 giorni, sono previsti approfondimenti sull’Agricoltura Rigenerativa, l’Agroforestry e la Fertilità del suolo, laboratori pratici sulla preparazione di fertilizzanti e inoculi del suolo, Il corso sarà inoltre arricchito da ulteriori laboratori pratici, testimonianze, discussioni, documentari, film e approfondimenti.

Chi è Giuseppe Sannicandro?

Studia, progetta ed insegna Permacultura in Italia e in Europa. Cofondatore dell’associazione Regen. Diplomato in Permacultura a Tenerife e membro e Tutor per il Diploma in Permacultura riconosciuto dall’Accademia Italiana di Permacultura.

Progetta ed offre consulenze ad Aziende agricole multifunzionali, ecovillaggi, progetti di Permacultura urbana. Facilita in corsi e laboratori di Permacultura, Agricoltura Rigenerativa, Movimenti terra, Gestione dell’acqua, Keyline design, Fertilità del suolo, orticoltura e Sistemi Agroforestali o Food Forest.

Il contributo per i primi due moduli è di 170 euro ciascuno, mentre per il terzo è di 140 euro.

E’ possibile pernottare gratuitamente in tenda propria, tenendo però conto che a Marzo dello scorso anno la temperatura massima era tra i 17 ed i 19 gradi e la minima a 6.

Per B&B o case vacanza potete telefonarmi.

Per informazioni:

Paola whatsapp 3291153614

permacultura.cm@libero.it

Link facebook: https://www.facebook.com/permaculturacastelmadama